Quotazione all’AIM: un’opportunità per le aziende

Perchè l’Italia è debole in Europa?
8 Settembre 2017
Il futuro in 9 professioni e 4 competenze
8 Settembre 2017

Dagli Anni ’80 fino alla crisi il sistema Bancario aveva sostenuto totalmente le Aziende che forti del denaro ricevuto erano poco capitalizzate dall’Imprenditore, i consumi interni spingevano i fatturati generando inoltre scarso impegno nella programmazione strategica e poche eccellenze in quel periodo hanno programmato una strategia legata all’Internazionalizzazione.
Scoppiata la crisi e venuto meno il modello finanziario delle Banche molte realtà si sono trovate in grave difficoltà, la mancanza di Capitalizzazione in Azienda, l’età medio-alta dei Proprietari ed i problemi legati alla successione hanno devastato il sistema.
Bisogna costruire un modello Nuovo di Sviluppo che preveda l’utilizzo della Tecnologia, la qualità dei Prodotti Made in Italy, una strategia programmata per l’Export e forme diverse di finanziamento, tra queste, la Quotazione delle Nostre PMI all’AIM di Borsa Italiana sicuramente rappresenta una valida soluzione.

In questo particolare contesto economico per un’Azienda Italiana avente un fatturato tra gli 8 Ml di Euro ed i 60 Ml di Euro la quotazione all’AIM listino PMI di Borsa italiana rappresenta una interessante alternativa per supportare lo sviluppo Aziendale.

Molti sono i vantaggi a quotarsi:

1) Raccogliere Capitali per la crescita
2) Ridurre la dipendenza del Sistema Bancario
3) Ampliare con Nuovi Soci Istituzionali la presenza nel Capitale Sociale
4) Rafforzare il Brand Aziendale
5) Agevolare i passaggi generazionali

L’avviamento alla quotazione è semplificato, necessita solo l’ultimo bilancio, il flottante minimo è pari al 10% ed i tempi dell’iter sono di circa 6 mesi.

Mauro Cervini
Mauro Cervini
Advisor che individua e supporta le PMI Italiane facilitandone la quotazione nei Mercati Borsistici organizzando direttamente o partecipando con altri soggetti qualificati all’iter operativo in sinergia con l’attività di Wealth Adbisor nell’ambito del Mondo Bancario, delle Reti e dei Consulenti Finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>